fbpx

ALBUM LUKE

ARVO LAKE

C’è un periodo dell’anno dove le congiunzioni astrali si intersecano in un luogo magico e creano sintonia tra le anime. Lorica e più esattamente sulle rive del lago Arvo. Quel periodo dell’anno è agosto. Una serata in particolare, quando suonano i Villazuk. Per chi non ha avuto mai questa fortuna, immaginate amici, parenti e qualche conoscente che approdano in quel posto ed è subito festa. Il Brillo parlante accoglie con gentilezza le anime assetate ed affamate ed i suoni che fanno da contorno alla matacena sono: risate, cin cin, salute e prosit. Poi c’è il soundcheck e finalmente inizia la serata. La festa ti entra nel cuore e quando la musica finisce restano gli abbracci ed il silenzio del Lago che coccola e culla i ricordi e i dolci pensieri.

ATREYU

La storia infinita…

CARAVAN

Quando tutti gli elementi musicali di una band seguono il ritmo come una carovana il risultato è inevitabile, si arriva comunque alla destinazione ma il percorso è fatica, dolore, sudore, impegno, costanza e focalizzazione del risultato, questa è la mia Caravan.

BRIVIDI IN MY SOUL

La sensazione di quando prendi tra le braccia una nuova anima, le emozioni sono talmente tante che il corpo e la mente non riescono a contenerle e si trasformano in brividi.

DON’T KILL YOUR HOME

Un messaggio da altre entità di altre dimensioni. Non distruggiamo la nostra casa, il nostro mondo. Non sappiamo ancora quanti altri mondi ci sono come il nostro nell’universo e proprio per questo dobbiamo averne cura e rispettarlo.

LAST COAL TRAIN

L’ultimo treno a vapore. Si ritorna alle mie origini. Quel treno a vapore che attraversa posti incantati della Sila. Il mondo è pieno di posti meravigliosi, incantevoli. Chiudi gli occhi e viaggia a bordo dell’ultimo treno a vapore.

MAMA AFRICA

è sempre il ritmo a farne da padrone, ma prima un messaggio di speranza direttamente dal cuore di Mamma Africa per l’Italia e per il mondo.

PATINDREW ’87

Un omaggio ad un amico fraterno che anche in questo album ha dato il suo contributo, preziosissimi consigli trasformati in pulizia sonora. Sto parlando del grande bassista Andrea Ndrew Minervini, Pedacese D.o.c. Altro omaggio va John Patitucci, l’anima italiana, con origini nel comune calabrese di Torano Castello e con la formazione americana. Suono velato e unico nel suo stile. Il connubio tra gli elementi porta alla luce PatiNdrew ’87, un brano tra fusion, blues e scala napoletana.

SONG FOR MINA

Il brano è un sogno, un viaggio nella Roma di oggi, una vacanza romana. Nel Club si suona musica Jazz e ad un tratto arriva Mina che prende il microfono e la band si ferma e si trasforma in orchestra. Mina, con la sua voce angelica, incanta anche nei sogni.

SI ALZA IL VENTO

«Si alza il vento!…
bisogna tentare di vivere»

…e pensare “quanto il mondo sia migliore grazie alla bellezza degli aerei, anche se gli esseri umani li usano come armi di distruzione”. Omaggio a Hayao Miyazaki, Tatsuo Hori,  Giovanni Battista Caproni e al vento.

RED SUN IN MOTOWN

Riaccendiamo il Get Down e balliamo fino al mattino. Questa è la mia Motown il mio Get Down.

THE POWER OF LOVE

C’è solo una energia che muove tutto nel mondo e nell’universo, l’Amore.

ROMEO AND JULIET

Non ha bisogno di presentazioni. Tutti conosciamo la storia. Questa è la mia versione dei fatti in musica.

CALLE GIGLIO BLU

A mio padre con immenso affetto. A te mi hai insegnato a vedere il mondo con gli occhi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top